Grande mostra permanente di arte, artisti ed espressioni artistiche, nessuna esclusa

Veronica Di Santo

Biografia

Veronica Di Santo nasce a Napoli nel 1977.

Dopo il diploma Artistico si dedica allo studio delle arti figurative, con particolare riferimento alle tecniche pittoriche, acrilico e, soprattutto, olio. La possibilità di maturare esperienze tecniche le giunge da numerose committenze che le consentono di realizzare copie di dipinti da antichi maestri.

Dopo la laurea in biologia nel 2004, prosegue lo studio e della tecnica della pittura ad olio e contemporaneamente nasce il desiderio di approfondire la padronanza di differenti modalità esecutive, di confrontarsi in un ambiente che permetta lo scambio di esperienze artistiche e culturali. Decide così di frequentare l’Atelier del Maestro Mario Ferrante, dove ha la possibilità di confrontarsi con altri artisti e quindi amplificare i propri orizzonti tematici.

Inizia in questo periodo la produzione di opere ispirate alla vita metropolitana, con particolare attenzione ad un colorismo azzardato, caratterizzato da una tavolozza particolarmente ricca e adoperando, spesso come unico strumento per applicare la pittura ad olio nella realizzazione di un’opera, le spatole, di varie fogge e grandezza, che rendono la pittura particolarmente movimentata e dinamica.

Al ciclo delle opere a tema paesaggistico-metropolitano, si alternano le opere incentrate sulla figura, rese attraverso una tecnica “di getto” fortemente sintetica

 

Contatti

Pagina Web

E-mail:

Pagina Facebook

 

Visione artistica

 
 

Manifestazioni

Ottobre 2012- Pesco Sannita, Estemporanea di pittura e Primo premio giuria popolare con l’opera “Tra le luci del Borgo”.
4 Aprile 2013 - Happening artistico e collettiva di pittura “La Creatività dell’Arte contro l’ottusità della politica”, presso Caffè dell’Orto di Casa Betania di Benevento, organizzazione e ideazione Maestro Mario Ferrante, in collaborazione con D.ssa Serena Romano, giornalista de “Il Mattino”.
28-29 Aprile 2013- Collettiva di pittura dal tema “La bottega e il senso vocazionale” presso le sale espositive della Rocca dei Rettori, sede Ente Provincia di Benevento.
23-30 Novembre 2013- Personale di pittura “Percorsi d’amore”, presso le sale espositive della Rocca dei Rettori, sede Ente provinciale di BENEVENTO, con il Patrocinio della Provincia di Benevento e del comune di Montesarchio (BN).
19-25 Marzo 2014- Unifortunart, collettiva di pittura presso Università degli Studi Giustino Fortunato di Benevento.
Luglio 2014- Collettiva di pittura e presentazione di opere litografiche in occasione dell’inaugurazione del nuovo CUP dell’Azienda Ospedaliera Gaetano Rummo di Benevento. Le opere litografiche sono state acquisite dall’ Azienda Ospedaliera G. Rummo ed esposte in mostra permanente presso la nuova sala convegni del CUP.
30 Agosto -15 Settembre 2014- Collettiva d’arte “BOOM”, presso MARTE - Museo Mediateca Arte ed Eventi Cava dei Tirreni (SA).
18 OTTOBRE 2014- Estemporanea di pittura “Fragneto Monforte”, e premio acquisto con l’opera “Mongolfiere”.
24-31 Gennaio 2015- “A regola D’arte 2.0”, collettiva d’arte presso Quartiere Borbonico di Casagiove (CE).
11 Dicembre 2015- “MostrAMI”, collettiva d’arte internazionale presso Teatro degli Olivetani di Nocera Inferiore (SA). Al termine dell’esposizione, le 28 opere donate dagli artisti partecipanti sono state battute all’asta ed il ricavato donato al reparto di Oncoematologia Pediatrica dell’ospedale di Nocera Inferiore (SA) finalizzati all’acquisto di dispositivi tecnologici per attività ludico ricreative.
5-6 Agosto 2016- “Fusi per l’Arte”, Rassegna artistico culturale presso le sale espositive della Torre Aragonese di Pietra de Fusi (AV).
14-16 Dicembre 2018- “Sulla via Francigena del Sud”, collettiva d’arte presso Abazia Sant’Anastasia di Ponte (BN9
8 Marzo 2019- “Nate Ribelli” Rassegna artistico- culturale a cura di Associazione Donna, presso Piper Caffè, Montesarchio (BN).
5 Ottobre 2019- Quinta Edizione Estemporanea di pittura dedicata alla festa del ferroviere, stand espositivi presso Stazione Centrale di Benevento, piazza Colonna.

 

 
 

Recensione di: Mario Ferrante

Veronica Di Santo è un'artista capace di suscitare emozioni intense, grazie ad un linguaggio tecnico sapiente, ma giocato sul filo di una decisa modernità.
Le composizioni che riesce ad evocare, seppure appaiano come frammenti di quotidianità, hanno il potere ammaliante di una visione onirica che immettono, senza filtri di sorta, nel suo ricchissimo mondo interiore.